Michelangelo Buonarroti

Michelangelo, il grande artista del 1500 autore degli affreschi della Cappella Sistina, soffriva di ritenzione urinaria, probabilmente dovuta ad ipertrofia prostatica, e di calcolosi vescicale. Era un assiduo frequentatore delle terme di S. Bernardo alle cui acque attribuiva virtù terapeutiche. Michelangelo fu costretto a sottoporsi per molti anni a ripetute dilatazioni uretrali. Terminò la sua vita tra le sofferenze, solo in parte mitigate dall'uso dell'oppio.